A TAVOLA CON STEWARSHIP

“dal cibo al dressing table”

L’obiettivo del progetto è di contribuire al benessere ed al miglioramento della qualità nella vita di una donna, attraverso l’introduzione di una gestione etica (stewardship) di tutta la catena del consumo del cibo: dalla scelta dei prodotti, all’utilizzo di packaging e stoviglie compostabili, con il valore aggiunto della trasmissione del sapere acquisito ad altre donne ed alle generazioni future attraverso appositi programmi educativi a partire dalla loro consapevolezza del rispetto per sé, diminuendo l’impatto sulla natura con gesti quotidiani rivolti ad uno dei primi bisogni primari quali l’alimentazione, sino alla trasmissione di questa consapevolezza ai propri figli anche a partire dall’età dell’inserimento dei bambini negli asili nido.

Il progetto mira ad educare le donne a prendersi cura di stesse a tavola, contribuendo ad una gestione etica della catena cibo–tavola, in tutte le sue tappe.

Il progetto vuole essere un caso pilota attraverso il quale studiare, analizzare ed integrare, standard per la creazione di un marchio di qualità per la gestione etica della catena cibo a tavola.

Imparare a gestire il momento del pasto con la consapevolezza di cosa mettiamo sulla nostra tavola, e quanto impatta su di noi e sul pianeta.